pianta ragno - piante d'appartamento
palmanana2
palma areca
felce
edera inglese
25323-piante-di-aloe-vera.s
0

Piante d’appartamento: aiutano a dormire e a vivere meglio

0
0

pianta ragno

pianta ragno

Migliorano la qualità del sonno, eliminano le tossine e purificano l’aria: ci sono piante che in casa non dovrebbero mancare perché aiutano il benessere quotidiano, senza dimenticare che sono anche un bel colpo d’occhio all’estetica degli appartamenti.

Tropicali, grasse, con fiori colorati, le piante d’appartamento negli ultimi anni hanno rubato la scena in fatto di design diventando dei veri e proprio complementi d’arredo. Tendenze che vanno e vengono, come per tutte le mode, eppure non hanno solo il compito di abbellire la casa, ma svolgono una più importante funzione, ovvero quella di ripulire l’ambiente in cui viviamo. Aria più pulita e non solo, perché ci sono alcune specie che possono anche aiutare il benessere psico-fisico di chi le adotta. Quali sono, in questo senso, le migliori? Gli scienziati della Nasa e dell’American College, che insieme hanno condotto uno studio, ne consigliano ben 10 tra cui arbusti, sempreverdi ma anche a cespi carnosi e a fiori bianchi tutte con funzioni diverse ma utilissime.

 

 

Quali sono le migliori piante da avere in casa?

 

 

Tra le specie citate nella ricerca si trovano, per esempio, la palma Areca originaria del Madagascar, ideale per chi soffre il freddo ed è incline all’influenza perché l’arbusto rilascia delle sostanze in grado di purificare l’aria agevolando respirazione e sonno. Un effetto simile si ottiene anche con l’Aloe Vera e l’edera inglese, piante conosciute per la capacità di combattere benzene e formaldeide la prima, mentre la seconda riduce del 78% le muffe presenti nell’ambiente. Ci sono poi anche la felce di Boston, il fico piangente e la palma Lady, anche queste note per l’attitudine ad eliminare la formaldeide.

Ulteriori piante consigliate sono: il sempreverde cinese che rimuove le tossine, la palma da datteri nana che elimina le sostanze inquinanti che si trovano nelle abitazioni, la pianta ragno ideale per chi soffre di allergie alle polveri, infatti il Clorofito (nome scientifico della pianta, ndr) in soli due giorni riesce a ridurre del 90% le tossine presenti nell’atmosfera. Infine, se proprio non si riesce a rinunciare a fiori e colori si può ricorrere alla “Peace Lily” o spatifillo, pianta dal bocciolo bianco che regala luminosità e al tempo stesso “mangia” la muffa che si nasconde in casa.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *