“Plus size”, un termine destinato a sparire?

0
0


Le taglie forti potrebbero essere giunte ad una fine, almeno dal punto di vista della nomenclatura.
A chiederlo sono le donne, quelle consumatrici che si sono un po’ stancate della dicitura “plus size” che spesso accompagna i vestiti che comprano e indossano.

Sembra che, in particolare, le donne acquistino ormai anche quei capi che, fino a qualche anno fa, sembravano essere “vietati” a coloro che portavano anche solo una taglia Large. Questo è testimoniato da un esempio concreto: il sito ModCloth ha venduto moltissimi vestiti nelle ultime settimane, e un modello in particolare ha spopolato soprattutto tra le taglie considerate “forti”: un abito con tutti i colori dell’arcobaleno.

Questo andrebbe contro la credenza per la quale le persone che portino una taglia abbondante non dovrebbero indossare troppi colori o righe orizzontali.

Il cambiamento non sarebbe, però, limitato al tipo di capo, ma in generale sarebbe stata notata un’inversione di tendenza negli acquisti. Le donne comprerebbero vestiti di ogni tipo e di ogni taglia.

 

Il movimento contro la discriminazione è anche online

 

Anche online si stanno formando dei gruppi che vanno a favore di chi vorrebbe eliminare le distinzioni tra taglie e anche tipi di negozi. Uno di questi è capitanato da Sarah Conley, una blogger che si occupa di questo tema nel campo della moda.

Lo scorso anno, proprio la Conley, ha creato una petizione per andare contro un “ordine” che avrebbe impartito un giornale, l’O Magazine. Infatti, tra le sue pagine si sarebbe letto il divieto per le donne con un po’ di pancia di indossare top a righe.

Le donne hanno subito aderito alla campagna, facendo sentire la propria voce, e rimarcando il concetto per il quale, come prima cosa, ci si deve sentire bene con se stesse. E, aggiungendo, che sentendosi a proprio agio, le donne possono indossare davvero ciò che vogliono.

Stefania D'Ammicco Giornalista, scrittrice ed insegnante di yoga. Ama gli animali, canta in una rock band e cerca di imparare e scoprire cose nuove ogni giorno, sempre col sorriso sulle labbra.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *