0

Quando il lavoro diventa ossessione: modella “vecchia” si dà fuoco per disperazione

0
0


A soli 31 anni si dà fuoco perchè crede di essere troppo vecchia per lavorare. La modella Irina Livshun si è tolta la vita nel suo appartamento di Almaty, nel Kazakistan meridionale.

 

Troppo vecchia per sfilare: si toglie la vita

 

Non trovava più lavoro sulle passerelle della moda e ha deciso di farla finita. Usando una bombola di gas per appiccare il fuoco nel suo appartamento, la modella Irina Livshun si è suicidata.

La polizia ha poi trovato accanto il corpo della donna carbonizzato. Una forte depressione, secondo quanto testimoniato dagli amici della modella, avrebbe indotto la giovane a chiudersi progressivamente in se stessa negli ultimi periodi.

A causa della lontananza dalle passerelle, la 31enne aveva già tentato il suicidio in passato. La Livshum, fino allo scorso novembre, lavorava con regolarità. Poi è subentrata la difficoltà a trovare nuovi ingaggi, ed era caduta in stato di isolamento. Sui social network spopolano messaggi di cordoglio per la ragazza: “Ti ricorderemo come una persona divertente, coraggiosa e preziosa. Perdonaci. Tanti ti amavano, ma nessuno è riuscito ad allontanarti dall’abisso in cui eri sprofondata”, scrive un’amica. Altri aggiungono: “Un vero peccato, una ragazza così giovane abbia deciso di strappare via la vita”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *