Miss Italia 2016 è fiorentina Rachele Risaliti
MISS ITALIA, STASERA LA FINALE
Miss Italia 2016 è fiorentina Rachele Risaliti
7419c989b9306af5d0c282bff4a3849c
MISS ITALIA, STASERA LA FINALE
0

Rachele Risaliti è Miss Italia 2016

0
0

Miss Italia 2016 La vincitrice Rachele Risaliti Jesolo domenica 10 Settembre 2016 ANSA/RICCARDO DALLE LUCHE

Miss Italia 2016 La vincitrice Rachele Risaliti Jesolo domenica 10 Settembre 2016 ANSA/RICCARDO DALLE LUCHE

MISS ITALIA, STASERA LA FINALEMiss Italia 2016 è fiorentina Rachele Risaliti7419c989b9306af5d0c282bff4a3849cMISS ITALIA, STASERA LA FINALE

E’ stata eletta la reginetta di bellezza nostrana. Dopo oltre 3 ore di diretta tv, diventa Miss Italia 2016 Rachele Risaliti, 21 anni, di Firenze, già insignita della fascia di Miss Toscana. Al suo fianco, a contendersi lo scettro di miss, è arrivata una donna curvy, avvenente ed anche simpatica, di origini campane, Paola Torrente, 22enne studentessa di ingegneria, interessata a moda e canto.

 

 

Miss Italia 2016: è bionda e toscana

 

 

Alta 1,77, ha capelli biondo cenere e occhi verdi. Diplomata al liceo scientifico, studia Fashion Marketing Management all’università, col desiderio di diventare un giorno una Trend Forecaster.

Tra le concorrenti in gara, alcune dalla bellezza alquanto discutibile, trionfa una delle più carine. La Miss delle miss è una ragazza sportiva che ha praticato ginnastica ritmica a livello agonistico per 11 anni, esercizio che a suo dire ha influenzato lo status mentale della giovane regina di bellezza: “Lo sport è stato per me sinonimo di disciplina, senso del dovere, rispetto e sacrificio, insegnamenti che hanno contribuito fortemente a formare il mio carattere e a superare tanti momenti di difficoltà”. “Il mio sogno è diventato realtà”, ribadisce Rachele a Jesolo (Venzia), dedicando poi la vittoria “alla Toscana, ai miei genitori, ai nuovi compagni dei miei genitori, al mio fidanzato Federico e alle mie amiche Alice, Camilla e Lucrezia, che oggi sono arrivate a Jesolo a sorpresa per sostenermi”.

Durante la serata non sono mancate le polemiche, liquidate dall’ attore Raoul Bova, che sentenzia: “La bellezza ideale? Non esiste”. E’ proprio lui a incoronare la vincitrice, mettendo a tacere in un attimo quello che milioni di italiani hanno pensato sui criteri discutibili di scelta delle papabili concorrenti di Miss Italia 2016.

Quello della bellezza “oggettiva” non è, però, l’unico flop. Nel contenitore tv di La 7 le novità della delusion room e dello speed date fanno acqua da tutte le parti. Le ragazze riescono a divertire solo grazie all’intervento da deus ex machina risolutore di imbarazzi, spettante al napoletano Vincenzo Salemme.

Le ragazze curvy – annunciate come grande rivelazione – sono in realtà una minoranza rispetto alle altre colleghe, anche se spiccano per simpatia e buon umore. Durante la serata, un momento serio arriva da Francesco Facchinetti, che punta i riflettori sull’unicità della femminilità, deprecando chi usa la forza contro il gentil sesso.

Intanto la regista Cinzia Th Torrini, a favore del concorso dichiara: “Miss Italia è un’accademia di spettacolo e di vita. Ho lavorato di recente con Anna Valle, una meticolosa professionista, e mi ha detto che ha imparato tutto da questo concorso”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *