“Rosa dogwood”: il matrimonio fashion secondo Pantone

0
0


Anche per il 2017 Pantone, la fonte più autorevole in fatto di colori, ha decretato il successo delle tonalità pastello. Tra i dieci colori che fanno parte della palette, il “rosa dogwood” è senz’altro quello più apprezzato dalle spose primaverili. Dalla cromia eterea e l’inclinazione shabby, questa nounce attira l’attenzione grazie all’accento vagamente pesca. Tuttavia, si presenta come una tonalità delicata e sofisticata. Un colore romantico adatto ad ogni dettaglio del matrimonio. Facilmente abbinabile al bianco, al verde oliva o, per le spose più audaci, all’argento e all’oro.

 

 

Rosa e tema del matrimonio

 

 

Trattandosi di un colore tenue è adatto perfino all‘abito da sposa, sia che si tratti di un modello minimal che più estroso. Questa tonalità è da preferire se avete una carnagione chiara ed un incarnato omogeneo. Colore femminile e facile da indossare, il rosa chiaro è l’ideale per chi non ama il classico bianco, ma non vuole azzardare con colori vistosi. Il rosa può essere presente anche solo nei ricami e nelle sfumature delle sottovesti. Oppure può raggiungere un effetto più intenso in un tessuto di seta lucente. In alternativa, è possibile optare solo per un accessorio di questo colore.

rosa gio rosa riva rosa shoes

 

 

 

 

 

Il rosa è il colore più scelto dalle spose anche per l’addobbo floreale in chiesa e per il ricevimento nuziale. Lo troviamo spesso accostato al bianco, al tortora o a colori più accesi come il fuxsia ed il greenery. Come ho già spiegato in un articolo, infatti, questa particolare tonalità di verde è tra le più gettonate per la prossima stagione estiva. In questo modo, si realizzerà un allestimento di grande impatto ed eleganza. Per i centrotavola potrete usare rose, peonie e astilbe. La mise en place, poi, potrà essere impreziosita con dettagli in pizzo. Anche il color oro aiuta per un perfetto stile boho chic.

rosa centrotavola rosa centrotavola alto rosa astilbe

 

 

 

 

 

Se siete delle spose “minimal” ma non volete rinunciare ad un “vezzo” di colore, userete il rosa soltanto nei piccoli dettagli del vostro ricevimento. Dalle partecipazioni, ai segnaposto, ai portatovaglioli.

rosa tavola rosa segnaposto rosa inviti

 

 

 

 

 

Come sostengo sempre, comunque,  la cosa importante è non rinunciare ad un tocco di originalità in linea con la vostra personalità. Solo in questo modo riuscirete a realizzare davvero il matrimonio dei vostri sogni.

 

 

 

Francesca Theodosiu Organizzatrice di eventi, wedding e party planner, ma soprattutto donna in continua trasformazione e un po' rompiscatole. Con un'impetuosa inclinazione alla creatività, è alla continua ricerca del nuovo ed accoglie i cambiamenti come la promessa di una ulteriore possibilità. Trovate le sue idee su: http://www.savethedateeventi.com

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *