Home Moda & Bellezza Sarah Jessica Parker lancia una collezione di black dress
0

Sarah Jessica Parker lancia una collezione di black dress

0
0


 

Che fosse una fashion addicted non c’erano dubbi: scarpe vertiginosamente alte, mini abiti e abbinamenti in alcuni casi veramente particolari, Carrie Bradshaw ci aveva abituate a questo e molto altro. Diverse in molte cose Sarah Jessica Parker e il suo più famoso (e amato) alter ego, tant’è che l’attrice ha rivendicato più volte una sua quanto mai diversa personalità rispetto al personaggio che l’ha resa celebre, eppure le due hanno una cosa in comune: la passione per la moda e le scarpe, in particolare. Una passione che per la Parker nel 2014 si è tramutata nella SJP line, ovvero la collezione moda creata in collaborazione con George Malkemus, amministratore delegato di Manolo Blahnik (sì, proprio quello della serie). La scorsa settimana la vendita delle collezione SJP è approdata su Amazon, ma la Parker pare non voglia fermarsi tanto da aver annunciato anche il lancio di una collezione di “Little Black Dress”, prodotta negli USA, dove per il momento è anche concentrata la vendita: un’esclusiva, manco a dirlo, di Bloomingdales.

sjp-abito

Le scarpe made in Italy

 

Ma c’è anche un po’ di made in Italy nella collezione moda creata dall’attrice. Le scarpe, infatti, per sua espressa volontà sono state realizzate nel nostro Paese, in Toscana per l’esattezza, da artigiani di terza generazione. L’annuncio del lancio della collezione su Amazon è stato dato dall’attrice stessa con un video sul suo account Instagram. Non è tutto: l’attrice ha voluto anche registrare un video di presentazione del prodotto (che si trova sulla piattaforma di vendita online) in cui spiega le ragioni che l’hanno spinta a scegliere l’Italia per la realizzazione delle scarpe: alta qualità, confort e buona manifattura. Insomma i segni distintivi delle scarpe italiane nel mondo. E quanto al prezzo? Non facilmente abbordabili: oscilla infatti tra i 200 e i 600 dollari! Ma nulla vieta almeno di ammirarle. Un po’ come Carrie che si incantava davanti alle vetrine della 54th Strada.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *