0

Scatenare la fantasia con la pasta modellabile: a Milano ci sono i DidòLab

0
0


Sessioni di full immersion nella creatività e nell’arte del Didò il tutto per far vivere a piccini (e grandi) esperienze nuove, mai vissute fino a quel momento, sperimentando nuove sensazioni ed emozioni. È questa l’idea che si nasconde dietro DidòLab, laboratorio creativo al Muba, il museo dei bambini di Milano. I bambini, accompagnati dei loro genitori, hanno la possibilità di camminare su enormi vasche ricolme di pasta Didò, lasciare impronte e segni, giganteschi blocchi di pasta modellabile pronta ad essere manipolata e poi scatenare la fantasia nella zona allestita con i tipici strumenti dello scultore in formato ridotto e dare vita a delle vere e proprio opere originali. Già attivo da qualche tempo, dopo il sold out delle edizioni precedenti,  l’appuntamento si rinnova fino a giugno con tre weekend (2-3 aprile, 7-8 maggio e 4-5 giugno) di gioco, divertimento e apprendimento.

Esperienza multisensoriale

Il Didò arriva direttamente dallo stabilimento di produzione F.I.L.A. di Rufina (FI) e il percorso per i bambini, di età compresa tra i 2 e i 6 anni, è all’insegna della scoperta, manipolazione, dell’immersione e del concetto del fuori scala. Un percorso vero e proprio percorso multisensoriale con focus sulla sperimentazione tattile. Sessioni di gioco per scatenare la fantasia e l’arte che si nasconde in noi.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *