0

Selfie mania: scatta la foto a picco sul mare, travolta dall’onda

0
0


Pecca da social e vanità. Una ragazzina ungherese di 15 anni è stata travolta da un’onda mentre era intanta a scattare una foto in riva al mare. E’ accaduto a picco di Costa Paradiso a Trinità d’Agultu, in Gallura. La giovane voleva fare un selfie con la zia, quando sorpresa dall’onda è annegata.

 

 

Onda social, annegata per un selfie

 

 

Un’onda di sette metri ha trascinato in acqua e travolto una giovane ungherese intenta a riprendere uno scatto serale in riva al mare condiviso con la zia. Secondo la ricostruzione della Capitaneria di Porto Torres, intervenuta sul posto con due motovedette, l’adolescente era con la parente stanziata su una roccia a picco sul mare e si stava scattando una fotografia con il cellulare.

Immediato il decesso della giovane morta annegata. Vani sono stati i tentativi dei vigili del fuoco di recuperare il corpo della travolta con l’utilizzo di un elicottero. Il 118 subito allertato ha cercato di rianimare la ragazza per circa 30 minuti, senza successo.

Il tragico incidente ascrivibile alla fatalità, fa riflettere sul ‘pericolo selfie’. A quanto pare non solo in auto o alla guida di qualsiasi mezzo di trasporto, può costare la vita uno scatto col cellulare.

La disattenzione da smania social apparentemente innocua procura danni collaterali. Altro caso limite è accaduto sulla spiaggia di Beirut, dove dei turisti ossessionati dai selfie, hanno “catturato”  un esemplare di tartaruga marina, tirandola fuori dall’acqua come un giocattolo ed usandolo come trofeo da esibire in foto. Quando l’animale si è spiaggiato sulla costa libanese era già in evidente difficoltà. Danno alla beffa, dopo una serie di selfie, i bagnanti hanno iniziato a picchiare la tartaruga fino ad usarla come trampolino per i tuffi in mare.

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *