ana ono 2
ana ono 1
ana ono 4
ana ono 3
ana ono 5 - copertina
0

Sexy dopo una mastectomia: nasce “AnaOno Intimates”

0
0


“Incontriamo molte sfide durante il trattamento del cancro al seno, la nostra biancheria intima non dovrebbe essere una di queste”. Ci si può sentire ancora sexy dopo aver subito la chemioterapia, dopo mesi interi passati tra medici, ospedali ed interventi?

Certo che si può ed è il motto, se così si può definire, di AnaOno.com il sito fondato da una giovane ragazza di Philadelphia, Dana Donofree, che dopo aver scoperto a 28 anni di avere un cancro al seno ha affrontato e vinto la malattia, subendo una mastectomia bilaterale.

La vita di Dana dopo la malattia e il suo progetto

Dopo il lungo e doloro percosso di recupero, Dana ha deciso di riprendere in mano la sua vita. Lo ha fatto partendo dalle cose semplici, come andare a fare shopping, ma riuscire a trovare qualcosa che la facesse sentire di nuovo sexy e che allo stesso tempo rispondesse alle sue nuove necessità era diventato impossibile.“Guardandomi allo specchioera difficile accettare la mastectomia. Era una di quelle cose da cui non riuscivo a distogliere lo sguardo” – così racconta la sua esperienza all’HuffPost UK -. “Mentre ero in qualche modo affascinata dalle meraviglie della medicina moderna che mi avrebbe permesso di costruire un nuovo seno, allo stesso tempo mi sentivo a disagio. Nulla di quello che indossavo prima mi andava e non mi sentivo a mio agio con niente. Era impossibile trovare qualcosa di diverso da un reggiseno sportivo che mi andasse”, e un reggiseno sportivo non è proprio sinonimo di sensualità.

Da lì l’idea di cucire i capi di intimo da sé. Laureata in moda e design presso il Savannah Collage of Art and Design, per Dana non sarebbe stato difficile creare dei modelli adatti alle sue necessità. Poi, dall’incontro e confronto con altre donne che avevano vissuto la stessa esperienza, è nato “AnaOno Intimates”, un marchio di biancheria intima, l’unico fino ad ora che crea appositamente capi per donne che hanno subito una mastectomia. Cinque i modelli creati da Dana: The Jennifer, The Rachel, The Sandi, The Kelly e The Alejandra. Nomi di donne, di donne qualunque ma che rappresentano tutte quelle che ogni giorno affrontano la sfida più grande, combattere contro un tumore.

Cinque modelli che si adattano a tante altre diverse situazioni dallo sport  al lavoro, alle occasioni più romantiche. Perché anche dopo aver subito il trauma di una mastectomia, tutte le donne hanno il diritto di sentirsi a proprio agio e seducenti.

La “AnaOno Intimates” vende i proprio capi, tra l’altro anche personalizzabili per la taglia, esclusivamente online, con un costo che varia da 32 ai 58 dollari. Su ogni capo venduto, il marchio dona il 5% ad associazioni come “Jill’s Wish” e “Living Beyond Breast Cancer”, impegnate nel campo della ricerca.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *