0

Shopping: a Chiaia arriva la prima card acquisti che consente di guadagnare

0
0


Novità in vista per gli abitanti e i commercianti di Chiaia, a Napoli. Sbarca anche in città, infatti, la “Sharing Economy” di Wision 55, franchising presente in tutta Italia che mette in relazione, in una community virtuale, acquirenti ed esercenti.

 

Le prime card in zona Chiaia, ma presto presenti in tutta Napoli

 

A dotarsi per primo di questo nuovo strumento d’acquisto, il Consorzio Chiaja – che raccoglie oltre 200 attività nel “salotto buono” del capoluogo campano – che ha appena dato vita alla Card del Consorzio. Grazie a questo sistema di condivisone economica i clienti, facendo acquisti nelle attività commerciali convenzionate, accumuleranno risparmi per le spese successive sostenute nel circuito.

Come funziona il servizio: si compila la scheda di adesione in modo totalmente gratuito e ogni attività aderente potrà rilasciare un “cashback” al cliente, calcolato in percentuale sull’importo stesso (la percentuale da rilasciare sarà scelta da ciascun commerciante liberamente e non provocherà alcun mancato incasso). Questi cashback saranno accumulati su una tessera che ogni cliente potrà ricevere dagli esercenti– la Wcard –  e verranno caricati su una applicazione per cellulare ed utilizzati successivamente. L’esercente riconoscerà al circuito un commissione che sarà fatturata mensilmente e commisurata alla percentuale scelta.

Già diverse attività hanno aderito al circuito che, peraltro, provvederà alla realizzazione di un portale dedicato al Consorzio e che renderà visibile ogni esercizio aderente con foto e proposte commerciali .

L’obiettivo è quello di fidelizzare i clienti ma anche, allo stesso tempo, di inserire il commercio napoletano in una community virtuale più ampia, potenzialmente illimitata. “Una delle parole d’ordine di questo sistema è la trasversalità” – spiegano i fondatori di Wision 55 –“La convenienza per acquirente ed esercente è immediata e duratura nel tempo”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *