0

Shopping Map District Chiaia: Napoli diventa città alla moda

0
0


Il commercio a Napoli si veste di “glam”. Per il prossimo autunno, infatti, il Consorzio Chiaja, che raccoglie quasi 200 esercizi e botteghe artigiane del “salotto buono” della città, sta mettendo a punto la Shopping Map District. Si tratta di una cartina dei punti più “cool” del quartiere, all’interno della quale saranno inseriti solo 100 esercizi commerciali. I “TOP 100” (bar, ristoranti, negozi di abbigliamento, centri d’arte, ecc.) sono le attività più “in”, i locali più fashion, i punti di ritrovo più alla moda. La cartina rappresenterà uno strumento utile per il turista in arrivo che desidera informazioni sui riferimenti migliori per lo shopping, ma costituirà anche un valido supporto per il napoletano fashionista, attento ai dettagli e con il desiderio di scoprire una città diversa.

 

Accordo con albergatori e stazioni turistiche: così riparte il commercio campano

 

La mappa, che si avvale del patrocinio del Comune di Napoli e in accordo con gli albergatori e con l’Enav, sarà realizzata dalla società Macrì e distribuita nel circuito Federalberghi, nei circuiti commerciali e nei punti di maggiore affluenza turistica: aeroporto, grandi stazioni, porto, oltre che in ristoranti, bar e in molti altri locali della città. La sua uscita è prevista in autunno e, per l’occasione, sarà realizzato un grande evento che coinvolgerà autorità e ospiti illustri. “E’ un passo avanti molto importante per stimolare il commercio e per sviluppare il settore turistico partenopeo” – spiegano i vertici del Consorzio –“Grazie a questa e ad altre iniziative, già in calendario, miriamo a riportare Chiaia agli antichi splendori, riqualificando il territorio e, allo stesso tempo, dando un utile servizio agli abitanti”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *