0

Smagliature: come eliminare le odiose “strisce” sulla pelle

0
0


Sono l’inestetismo più odiato dalle donne: le smagliature. Le famose strisce bianche, dopo la cellulite, rappresentano l’incubo del gentil sesso. Pare che 200 milioni di persone nella sola Comunità Europea, ne siano colpite. Come fare dunque per eliminarle?

 

Smagliature: cause e rimedi

Le smagliature insorgono a causa di fattori ereditari, ormonali, obesità ed anoressia. I cambiamenti del corpo determinano infatti  alterazioni nella stabilità dei legami peptidici del collagene, togliendo il naturale sostegno alla pelle. Il derma si assottiglia e si riduce conseguenzialmente la funzionalità linfatica e la mitosi cellulare.

Inizialmente le strie appaiono di colore rosso (striae rubrae), a causa di un’infiammazione, poi si modificano ed assumono un tono madreperlaceo (striae albae). Per eliminarle completamente, bisogna tener conto dell’età della persona, del periodo di comparsa delle strisce e delle regioni corporee interessate.

Valido aiuto alla smagliatura è il laser Co2 micropulsato e la biodermogenesi. Il raggio laser cerca di stimolare la rigenerazione del derma e risolve il tutto in tempi abbastanza lunghi, in base al fototipo della persona. Il trattamento va ripetuto ogni 30 giorni.

Quanto alla biodermogenesi, si presenta come una tecnica non invasiva, caratterizzata da una serie di stimoli con ‘elettroporazione’, atta a replicare le cellule all’interno della cute smagliata.

A livello naturale, lo scrub applicato sotto la doccia aiuta a togliere le cellule morte della pelle e rende meno visibili le smagliature. Frutta e verdura a foglia scura aiutano inoltre il benessere della pelle, ma resta importante l’applicazione costante di creme ‘specifiche’ e non miracolose, a base di cortisone, che non permettono la loro trasformazione in strie conclamate.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *