0

Solidarietà: “Andos” aiuta le donne operate di cancro

0
0


A Natale si può fare del bene non solo aderendo a progetti lontani da noi, ma anche sovvenzionando quelle realtà locali che consentono di dare una mano alle persone in difficoltà.

E aiutare, nell’ambito della manifestazione “Mercatini di Natale“, l'”Andos” di Torino significa stare vicino alle donne operate al seno e alle loro famiglie.

Si è conclusa ieri la partecipazione dell’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno ai mercatini di Natale di Borgo Dora, un evento che, ormai da molti anni, spinge i torinesi, e non solo, a visitare una zona della città che per lungo tempo è stata considerata “malfamata”.

 

Il natale “Andos” è più buono: acquistando i prodotti si finanziano due progetti

 

Acquistando piccoli oggetti e facendo una donazione è stato possibile andare a finanziare ben due iniziative: il Progetto Protezione Famiglia, che consente un sostegno sociale e psicologico ai figli minori, o con gravi handicap, dei pazienti in chemioterapia, e il Progetto Subito Bella, che consentirà di acquistare un sistema tecnologico in grado di ricostruire l’immagine delle donne sottoposte alla terapia.

E tutto questo è stato possibile grazie alle tante volontarie che si sono avvicendate, sfidando il freddo torinese, al banchetto natalizio e che sempre, insieme alla dottoressa Fulvia Pedani, si impegnano per rendere la vita delle pazienti completa e gioiosa.

Infine, un altro contributo potrà essere dato partecipando alla lotteria dell’Associazione che consentirà, ulteriormente, di andare a finanziare le tantissime valide iniziative dell’Andos.

Stefania D'Ammicco Giornalista, scrittrice ed insegnante di yoga. Ama gli animali, canta in una rock band e cerca di imparare e scoprire cose nuove ogni giorno, sempre col sorriso sulle labbra.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *