0

Spuntino light: cosa mangiare con 100 Kcal

0
0


Alimentazione sana e spuntini: l’imperativo è non superare le 100 calorie, mangiando bene saziandosi. Ogni giornata dovrebbe avere cinque pasti: colazione, pranzo, cena e due spuntini. Spesso è lo snack a fare la differenza e ad essere ricercato come smorza fame. Quali cibi scegliere per mantenersi in forma?

 

Spuntini: decalogo del fuoripasto sano

 

Lo scopo dello spuntino è quello di non arrivare troppo affamata al pasto principale, affrontando cali di energia ed umore, attraverso l’assunzione di cibo gustoso ma poco calorico!

Lo spuntino ad hoc, sazia in modo equilibrato, se si resta entro le 100 calorie, seguendo criteri light. Durante la giornata toccasana per il senso di fame è la frutta secca, ricca di vitamine, sali minerali, potassio, ferro e grassi monoinsaturi e polinsaturi, rimedio contro il colesterolo. Basta assumere 10 mandorle (circa 90 kcal) o 10 nocciole (circa 98 kcal) oppure ancora 3 noci sgusciate (circa 100 kcal).

Si anche a pane integrale (30 gr) con un cucchiaino di marmellata senza zuccheri aggiunti, che apporta circa 94 calorie. Spuntino salutare per eccellenza resta lo yogurt magro alla frutta, che contiene circa 99 calorie, apportando all’organismo il calcio e i fermenti lattici vivi. La fetta di pane può essere anche associata ad un affettato magro: prosciutto crudo o cotto sgrassati, bresaola o fesa di tacchino, in porzioni da 30 g, che apportano 15 circa 95 kcal.

Una fettina di pane comune (30 g) con 10 g di formaggio magro a scelta tra fiocchi leggeri o versione spalmabile, apporta 100 kcal, fornendo all’organismo zinco, calcio e proteine che rallentano l’assorbimento dei carboidrati.

Se si predilige qualcosa di dolce invece, è consentita l’assunzione di 20 g di cioccolato fondente, ottimo antiossidante contro i danni dei radicali liberi, pari a 90 Kcal per tre quadratini. Il gelato ovvero una pallina di esso, dona freschezza e corrisponde dalla sua,  alle 100 Kcal.

Per soddisfare la voglia di salato, è assolutamente consigliata una manciata di popcorn in porzione da 22 g per sole 85 Kcal!

La frutta, soprattutto il kiwi, è l’alleato migliore contro la stipsi, grazie al suo contenuto di fibre, con sole 95 Kcal. Un quarto di tazza di quinoa invece, ricca di proteine, fibre, minerali e vitamine, è anche energizzante e non supera le 100 calorie! Mangiare sano si può, basta scegliere con criterio lo spuntino giusto!

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *