600full-stefania-sandrelli
sandrelli2Home
1964_03StefaniaSandrelli
media
26
e0042361_2325924
Stefania-Sandrelli-Foto-by-Marco-Rossi-806x530
sandrelli_980x571
5626
0

Stefania Sandrelli: “Compio 70 anni ma sono felice”

0
0


Si prepara a spegnere le 70 candeline, Stefania Sandrelli. L’attrice taglierà il traguardo della bella età il prossimo 5 giugno. Ironizzandoci su, dice di esser vecchia come la Repubblica, ma la Sandrelli è davvero una donna all’italiana: seduttiva, materna, dolce, auto-ironica ma soprattutto nonna. Domenica il suo trentennale compagno Giovanni Soldati la festeggerà con tanto di cena e brindisi al Jackie O., storico locale anni ’70.

 

Stefania Sandrelli: i suoi primi 70 anni

 

Trascorre la vita tra set e 5 nipotini, di cui si prende cura fino alle tre del pomeriggio. E’ la nonna e la mamma modello. A Roma ha partecipato ieri all’apertura del Festival Trastevere con i Ragazzi del Cinema America in cui è stato presentato il restauro di C’eravamo Tanto Amati. La Sandrelli è stata diretta da grandi registi come Ettore Scola, Virzì, Monicelli, Bertolucci, fino ad arrivare a Tinto Brass. Con una carriera iniziata a 15 anni, l’attrice non può che essere gioiosa, tanto che dichiara: “Sono felice di essere così come sono e felice di aver avuto quella bella carriera, come ho voluto. Siamo giovani, perché ci vuol molto tempo per diventare giovani”.

Dal film del 1961 Divorzio all’italiana a La Chiave che la vede donna ammaliante, Stefania si è affermata come sex symbol italiano. I suoi compagni di set sono stati Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Jean Paul Belmondo, fino ad arrivare all’amico Gigi Proietti con cui la Sandrelli ha iniziato in tv la seguita carriera di fiction con I racconti del maresciallo, cui sono seguiti Il Bello delle donne, fino alle ultime, Una grande famiglia e Non è stato mio figlio.

La bella signora di Viareggio, all’esordio della carriera, fece scandalo per l’amore con Gino Paoli, sbocciato quando aveva 16 anni, da cui è nata Amanda, e per le nozze col playboy Nicky Pende, padre di suo figlio Vito. Con Giovanni Soldati poi Stefania ha trovato la sua dimensione di donna appagata, ha costruito una famiglia solida, in cui invecchiare serenamente, dandosi alla buona cucina e alla produzione di Chianti, cui si dedica dagli anni Novanta.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *