0

Susan Sarandon liquidata a Cannes: “Lei chi è?”

0
0


Increscioso episodio per la diva del cinema Susan Sarandon. La bella settantenne che ha sfilato sul red carpet di Cannes con abito di Alberta Ferretti, spacco ed occhiali da sole, non è stata riconosciuta all’entrata del Salon Royal Galuchat all’Hotel Martinez, sede del Diner d’Ouverture della manifestazione dedicata al cinema.

Parte la domanda: “Lei chi è?” e Susan risponde: “Sarandon, did you understand me?”. L’episodio avviene intorno alle 23.00 e imbarazza non poco, fino a che una hostess con iPad alla mano non chiede le generalità della signora del cinema. Un suo assistente si avvicina e ribadisce: “Susan Sarandon, la famosa attrice e testimonial dell’Oreal Paris”.

 

 

Cannes, Susan Sarandon non viene riconosciuta

 

 

Ammaliante con il suo abito da sera in velluto verde, il premio Oscar Susan Sarandon fatica a sedere allo stesso tavolo con registi, attori, giurati, ministri e personalità. Nella cena d’apertura del Festival di Cannes, Susan non viene riconoscita. Il suo nome era semplicemente inserito in quota L’Oreal!

Neppure i metal detector dell’ingresso risparmiano la diva di Thelma & Louise. Finalmente a tavola, Susan può dedicarsi alle bollicine di champagne che fanno da accompagnamento al menù dello chef Christian Sinicropi.

Per fortuna la sua dose di popolarità l’attrice l’ha ottenuta sul tappeto rosso delle celebrità, con un abito che metteva i risalto il suo decolleté, accompagnato da uno spacco vertiginoso che mostrava una gamba longilinea. Sorridente prima di cena, la Sarandon ha posato con le colleghe, si è divertita con i fotografi, mostrando un fisico invidiabile degno di copertina, giocherellando con ammiccamenti rivolti al pubblico di curiosi. E’ lei la vera diva senza tempo che ha fatto del marchio L’Oreal, e della storia del cinema, un vanto nel Mondo.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *