Tableau e segnaposto, i dettagli che fanno la differenza

0
0


La differenza tra i matrimoni di oggi e quelli di un paio di decenni fa è la cura dei dettagli. Parliamoci chiaro, a scegliere location e menu sono più o meno bravi tutti. Quello che contraddistingue un matrimonio “ricercato” è la cura dei particolari. Dopo aver tracciato le linee generali dell’evento, dovrete, quindi, concentrarvi sulle minuzie. Come prima cosa, ricordatevi di stabilire un tema dal quale partire. Questo è importante perché vi eviterà di mettere assieme elementi non collegati tra di loro. Vi ho già spiegato quali sono gli elementi essenziali per organizzare il matrimonio perfetto in questo articolo. Ma si tratta di linee guida, è importante scendere nei dettagli. Riguardo a questo argomento, uno degli aspetti che dovrete curare è quello del Tableau de marriage e dei segnaposto. Il “tableau”, letteralmente “quadro di matrimonio”, riporterà la disposizione dei tavoli e l’assegnazione dei posti di ciascun invitato. Può sembrare una sciocchezza, ma un tableau ben concepito, oltre a diventare un elemento chiave dell’allestimento, potrà trasformarsi in un modo carino per coinvolgere i vostri ospiti. E anche per regalare un ulteriore cadeau.

 

 

I dettagli di un tableau dinamico

 

 

La tendenza del 2017 sarò il tableau dinamico, una chicca che farà davvero la differenza. Per realizzarlo potrete utilizzare qualunque oggetto o materiale, legno, cornici, vecchi dischi. In tema con il matrimonio “bucolico”, vero must di quest’anno, un’idea potrebbe essere utilizzare piantine grasse, spezie, lavanda. A queste legherete un tag con l’indicazione del nome del vostro ospite e del tavolo a cui è assegnato.

dettagli tableau 11 dettagli tableau 13 dettagli tableau 7

 

 

 

 

 

Se siete delle spose romantiche, invece, potete orientarvi su temi più “classici” o ispirati al mondo delle fiabe. A questo proposito, vi verranno in aiuto chiavi, libri, frutta, tazzine. Traete ispirazione da tutti i vostri ricordi di bambina.

dettagli tableau14 dettagli tableau15 dettagli tableau 6

 

 

 

 

 

Un’altra idea per un tableau dinamico sono le pietre, i vetri levigati, le vecchie mattonelle, delle conchiglie. Questo genere di allestimento è indicato soprattutto per i matrimoni in riva al mare o a tema marino.

dettagli tableau12 dettagli tableau9 dettagli tableau16

 

 

 

 

 

Per un allestimento chic, invece, potete optare per un biglietto che accompagna un bicchiere di champagne. In questo modo i vostri ospiti individueranno il loro tavolo mentre sorseggiano dell’ottimo Dom Pérignon.

dettagli tableau 18 dettagli tableau 4 dettagli tableau 17

 

 

 

 

 

Se preferite orientarvi su qualcosa di classico, invece, potete scegliere un tableau tradizionale, ma che sia sempre in linea con il tema del vostro matrimonio. Un vecchio specchio, delle cassette di legno o delle valigie in disuso, con un po’ di estro creativo, potranno tornarvi davvero utili.

dettagli tableau 1 dettagli tableau 2 dettagli tableau 3

 

 

 

 

 

Qualunque sia la vostra scelta, ricordate di non trascurare questo particolare. Un bel posto e del buon cibo sono l’elemento più importante. Ma i vostri ospiti noteranno la cura dei dettagli più di qualunque altra cosa.

 

Francesca Theodosiu Organizzatrice di eventi, wedding e party planner, ma soprattutto donna in continua trasformazione e un po' rompiscatole. Con un'impetuosa inclinazione alla creatività, è alla continua ricerca del nuovo ed accoglie i cambiamenti come la promessa di una ulteriore possibilità. Trovate le sue idee su: http://www.savethedateeventi.com

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *