0

Torta della nonna: la semplice bontà di una volta

0
0


La torta della nonna è un dolce tradizionale, semplice da preparare ma di grande effetto ed estremamente goloso. Si tratta di una crostata composta da un guscio di frolla cosparso di pinoli e zucchero a velo e ripieno di crema pasticcera.

 

INGREDIENTI (per la frolla)
– 250 gr di farina
– 100 gr di burro
– 100 gr di zucchero
– 1 uovo intero e 1 tuorlo
– la scorza di un limone non trattato
– un cucchiaino di lievito
– 100 gr di pinoli

 

Per la crema
– 4 tuorli
– 4 cucchiai di zucchero
– 4 cucchiai rasi di farina
– 500 ml di latte
– un baccello di vaniglia

 
Sbattete le uova con lo zucchero. A parte riducete lentamente il burro in crema, lavorandolo con un cucchiaio e poi incorporatelo insieme alla scorza di limone. A questo punto iniziate ad aggiungere la farina setacciata poco a poco, con il lievito, finché l’impasto non l’avrà incorporata.
Cospargete il piano di lavoro con dell’altra farina e formate con l’impasto una palla. Anche se vi sembrerà troppo appiccicoso non aggiungete altra farina. Con della pellicola trasparente avvolgete la vostra frolla e lasciatela riposare in frigo per almeno una mezz’ora. Il burro si sarà solidificato quindi l’impasto sarà molto più sodo. Cospargete sempre il piano di lavoro con un velo di farina prima di iniziarla a lavorare.

Nel frattempo iniziate a preparare la crema: dopo aver inciso il baccello di vaniglia ed aver estratto con la punta di un coltello i semini, aggiungeteli al latte e fatelo scaldare in un pentolino. Il latte non deve arrivare ad ebollizione. A parte sbattete per bene le uova con lo zucchero e aggiungete i cucchiai di farina. Filtrate il latte con un colino per eliminare i residui di vaniglia e incorporatelo a filo alle uova sbattute, continuando a mescolare. Ora fate addensare la crema sul fuoco e quando avrà raggiunto la giusta consistenza fatela freddare, girandola di tanto in tanto per evitare che si formino pellicine.

Ora potete imburrare ed infarinare una teglia e foderarla con una parte della frolla, circa 2/3. Bucherellate il fondo affinché non si gonfi in cottura e riempite con la crema. Fate un disco di frolla con la pasta restante, copritela e bucherellate di nuovo l’impasto. Spennellate la superficie della torta con del latte e cospargetela di pinoli. Infornate a 150° per 40 minuti circa. Una volta cotta e raffreddata, spolverizzate la torta con abbondante zucchero a velo.

Giulia Mirimich Amante della letteratura, aspirante giornalista con una passione smisurata per Parigi, i gatti e la pasticceria.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *