Trucco correttivo, il make up che rivoluziona la bellezza

0
0


Il trucco ti fa bella soprattutto se è correttivo. Questo tipo di make up riesce ad enfatizzare la bellezza del viso di ogni donna, esaltando i punti giusti, minimizzando le imperfezioni. Occhi piccoli o asimmetrici, naso imperfetto, labbra sottili e visi allungati, con le giuste tecniche di make up risulteranno invisibili!

 

Trucco correttivo: come effettuarlo

 

Le celebrities vi ricorrono nelle occasioni glamour oltre che nella vita lavorativa. Il trucco correttivo è un vero e proprio segreto di bellezza deputato davvero a stravolgere i connotati di ogni donna, in positivo.

I professionisti del settore ci invitano a scoprire i dettagli del nostro viso per capire dove posizionare le zone d’ombra e quelle di luce. Il vero espediente del make up risiede in questo! Per azzerare i difetti occorre utilizzare un pennello professionale per applicare prima il correttore e poi il fondotinta.

Quanto al correttore, va associato all’anti-occhiaie. Vengono applicati entrambi picchiettando con il pennello per nascondere perfettamente le imperfezioni ed ottenere un effetto super naturale. Su di esso va steso il fondotinta di un tono più chiaro rispetto alla nuance della pelle, poi la base è fatta!

Per quanto riguarda gli occhi si consiglia un ombretto duo, con una texture delicata, dalla copertura immediata. L’uso di due colori complementari, dona un effetto armonioso e dà profondità allo sguardo.

La matita occhi (meglio l’eyeliner da applicare in modo leggermente diverso per riequilibrare lo sguardo), serve per correggere gli occhi ravvicinati e piccoli: in tal caso è meglio illuminare l’arcata sopracciliare e l’angolo interno dell’occhio; scurire intensamente e allungare l’angolo esterno dell’occhio. Nel caso si voglia attenuare lo sguardo, per correggere gli occhi grandi, è necessario definire leggermente l’incavo tra le palpebre e scurire intensamente la palpebra mobile e l’attaccatura delle ciglia inferiori.

Il mascara con texture fluida, risulta il tocco aggiunto per separare le ciglia con un effetto volumizzante.

Per labbra perfette basta delinearne il contorno usando una matita a tonalità  più chiara del rossetto. Per ingrandirle si disegna una linea più grande da riempire con un rossetto dal colore vivace. Se le labbra sono piatte invece, il contorno va segnato con una matita chiara (bianca o rosa) mentre la parte interna va colorata in modo intenso. La bocca pronunciata si può correggere solo con tonalità tenui e poco brillanti. Ciò detto, il resto è fatto: sarete più belle e a prova di bacio!

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *