0

Tutti i segreti di bellezza thailandesi

0
0


Le donne thailandesi sono considerate tra le più belle ed eleganti al mondo, ma dietro la loro bellezza naturale si nasconde un’antica cultura per la cura dell’anima e del corpo, oltre che una profonda conoscenza di erbe locali, piante e frutti e dei loro benefici effetti. Per chi ama la cultura del Regno del Sud-est Asiatico ma non può permettersi un viaggio nel paese alla scoperta di luoghi magici e del rinomato massaggio thai, per fortuna può parzialmente risolvere il problema tra i banchi di un mercato ben fornito e questo perché i migliori ingredienti di bellezza utilizzati nella cultura thailandese sono facilmente reperibili. Come il latte di cocco usato come trattamento di bellezza e utilizzato come crema idratante per lucidare le unghie e ridurre al minimo le smagliature, ma viene utilizzato anche come shampoo portando lucentezza ai capelli e nei trattamenti per il viso e nei massaggi per il corpo. Al latte di cocco di aggiunge il sale thai ricco di minerali importanti per la bellezza, il sale viene particolarmente utilizzato nel corso dei bagni per alleggerire i dolori muscolari e lenire le irritazioni della pelle. C’è poi la curcuma, molto utilizzata in cucina, ma con uno scrub si può idratare la pelle e trattare allo stesso tempo le irritazioni.

 

 

La cura dell’anima

 

 

Tra gli altri ingredienti del massaggio thai si trovano il tamarindo ricco di vitamina B e C, così come di potassio e magnesio che contribuisce a dare alla pelle un colorito più sano. In Thailandia, oltre che in cucina, è usato localmente anche per combattere le rughe dell’età. C’è poi mango da provare per ridurre le macchie scure sulla pelle o per combattere l’acne e brufoli. Ma in Thailandia oltre alla cura del corpo molto importante è anche la cura dell’anima; il massaggio thai ha il compito di sbloccare i “sen”, cioè i canali di energia ma per continuare a coltivare la sensazione di benessere si potrebbe praticare dello yoga o la meditazione. Armonia interiore e cura dell’anima che determina un equilibro indispensabile tra mente, anima e corpo.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *