0

Viagra rosa: ‘flop’ di vendita ed efficacia

0
0


Viagra rosa bocciato: dopo tre anni di attesa e due “rinvii a giudizio”, nonostante il via libera dato sei mesi fa dalla Fda, Food and Drug Administration, la pillola del desiderio femminile, si rivela un ‘flop’, per scarsi benefici sulla libido e molti effetti collaterali.

 

Viagra rosa: il desiderio fa ‘flop’

 

Viagra rosa considerato un ‘flop’. A sentenziarlo è uno studio pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine, condotto da medici europei dell’Erasmus University Medical Center di Rotterdam.

L’equipe ha vagliato i risultati di ben otto ricerche, che hanno coinvolto in totale 5914 donne. Ne è conseguito che gli effetti sul desiderio del gentil sesso, dopo l’assunzione della pillola delle meraviglie, risultano minimi rispetto alle aspettative. Le donne che l’hanno adoperata, hanno tratto un beneficio aggiuntivo della libido, in appena metà di un incontro sessuale soddisfacente al mese, con effetti collaterali rilevanti (rischio di vertigini, sonnolenza, nausea).

Per Alessandra Graziottin, Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati di Milano, “negli Usa il farmaco è stato approvato più per ragioni politiche, perchè c’era un movimento di protesta presso l’Fda di medici, sessuologi, che a fronte di farmaci approvati per la sessualità maschile chiedevano che qualcosa ci fosse anche per le donne, ma non è un caso che l’ente regolatorio europeo, l’Ema, non lo abbia mai approvato visti i dati borderline dal punto di vista dell’efficacia”.

Intanto la Valeant, azienda che produce il farmaco, prova a minimizzare, mentre il New York Times rivela i bassi dati di vendita del prodotto. Secondo le stime di un esperto, la commercializzazione del viagra rosa corre a un tasso di 11 milioni di dollari l’anno, ben al di sotto dei 100-150 milioni che l’azienda produttrice sperava di raggiungere in un anno.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *