0

Vita di coppia: come ritrovarsi in vacanza

0
0


Le emozioni condizionano la sessualità. Tutti i bersagli esterni che riceviamo in una giornata, sommati alle incomprensioni quotidiane col partner, trasformano il nido d’amore in un “nido di vespe”. La vacanza arriva come salvagente per le coppie, a patto che uomo e donna la sappiano trasformare in occasione per ritrovarsi.

 

Coppia in vacanza: alla ricerca dell’intesa perduta

 

 

Routine, lavoro, figli, piccole incomprensioni, minano spesso la convivenza di marito e moglie. A risentirne è la vita intima, ovvero il desiderio sessuale. Un umore di coppia altalenante, unito alla stanchezza fisica o mentale, costituisce l’effetto bomba per la vita a due. E così vengono fuori parole dette male, si voltano le spalle alla dolce metà, si sfocia nel feroce litigio.Le chiusure diventano detrimento della coppia. Le incomprensioni logorano la mente e il corpo ne risente. Le energie mal riposte si ripercuotono poi negativamente, nella ricerca del partner e nella condivisione di momenti di intimità e tenerezza.

L’estate può però diventare un momento per riscoprirsi come persone durante il meritato relax. Complice la salsedine, la battigia, l’aria aperta, in spiaggia e nelle calde sere estive, si può iniziare a guardare il partner da un altro punto di vista. Spegnendo i cellulari e attivando le emozioni, si può iniziare a parlare di più sotto l’ombrellone.

Sessualità e comunicazione sono infatti strettamente connesse. Il linguaggio del corpo è espressivo e così anche fare l’amore diventa un modo di comunicare con l’altro. Se si intende recuperare un rapporto, è bene comunicarlo anche con atteggiamenti specifici del corpo. Stendere la crema, condividere un bagno in acqua insieme , può essere vero “terreno di gioco e seduzione”. E’ possibile dunque riaccendere la scintilla nonostante le difficoltà? La prima cosa da chiedersi è se ci si sente ancora attratti dal partner o meno. Per scoprirlo, basta interpretare appunto il linguaggio del corpo!

Il segreto per affascinare risiede nella cura dei particolari. I sessuologi consigliano sempre di organizzare una cenetta a lume di candela per ricreare l’occasione dell’incontro. La giusta atmosfera estiva è complice! Musica, buon cibo, abbigliamento curato ed anche un po’ provocante con abbronzatura in vista, possono essere validi alleati per ricostruire attimi di passione. Se il partner non fa il primo passo, occorre dunque rimboccarsi le maniche e stimolarlo.

In fondo è tutto qui il trucco del corteggiamento. Se infatti manca il linguaggio della seduzione, declina anche la caccia alla conquista. La coppia ad un certo punto rischia di darsi per scontata e così inizia a vivere sempre più in solitudine. Si esce da soli e si concede all’amato/a eccessiva libertà. La totale mancanza d’interesse lascia dunque l’altro libero di agire indisturbato. E’ in questo contesto che si insinua il tradimento.

In realtà basta poco per ricominciare a coccolarsi. Un bigliettino dedicato sulla sdraio, una passeggiata a riva, una frase sussurrata del tipo “questa sera ti farò una sorpresa”, potrebbe risolvere molti conflitti di coppia e preparare i due ad un momento di intimità cercato.

Introdurre nella vita vacanziera un elemento di novità, servirebbe poi a mescolare le carte della dinamica quotidiana. Sovvertire gli impegni di una giornata rinunciando a lavoro o amici, progettando gite a due ritagliandosi occasioni di scoperta e intimità, lasciano senza fiato compagno e compagna.

Sono le piccole attenzioni a far resuscitare il desiderio. Dopo tempo che si sta insieme infatti l’uno conosce l’altro alla perfezione, o almeno così dovrebbe essere, di conseguenza più che dalla fisicità, l’attrazione parte dalla mente e dal cuore. Ciò non significa ovviamente che bisogna trascurare il proprio aspetto!

Vestitevi esaltando la vostra figura ed indossate un buon profumo. Uomini e donne ricordano i profumi, che se particolari, attivano il sistema ormonale. Tenete inoltre attiva la fantasia, stimolando con messaggi audaci anche per qualche giorno, il partner in spiaggia.

Spegnete pc e cellulari quando state insieme. Ogni distrazione diventa allontanamento dall’altro e spezza il dialogo fisico e verbale della coppia. Salutatevi sempre con un bacio o un abbraccio. Potrete essere le persone più introverse al mondo, ma l’affettività va dimostrata. Pensate sempre che ciò che fa piacere a voi, sarà naturalmente gradito anche dal partner. Perciò siate “slacciati” nell’esternare ciò che desiderate.

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *