0

“We are #WomenNotObjects”: le donne oggetto delle campagne pubblicitarie

0
0


Il corpo femminile usato come oggetto delle campagne pubblicitarie e una campagna volta a sensibilizzare sull’improprio uso delle immagini femminili nei manifesti o spot pubblicitari: questo lo scopo del canale Youtube #WomenNotObjects che di recente ha realizzato un video dal titolo, quanto mai eloquente, “We are #WomenNotObjects” – siamo donne, non oggetti. Un video che traccia, in poco più di due minuti, la distanza tra le donne ritratte nelle campagne pubblicitarie e i reali comportamenti femminili.
Gli autori cercano di sottolineare quanto il corpo femminile, quasi sempre ritratto in maniera seminuda, sia associato a qualsiasi tipologia di prodotto anche quando non esiste con questo alcun legame.

 

Un’immagine degradante e offensiva

 

Nel video sono le stesse donne a commentare ironicamente alcune note campagne pubblicitarie, proprio per evidenziare come le immagini delle donne ritratte in questi spot sia degradante e offensiva senza tener conto di quelle che sono reali aspirazioni delle donne nella quotidianità.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *