85cf888fa66c1949f6dc937c54a2a7a5
6ee29c88181338cf467a958f040af973
4f8882e9d92d58f3bc4b3b35833f5bd7
15965874_10211706625965343_2648101040949402728_n
winnie
0

Winnie The Pooh, per la Disney personaggio simbolo dell’amicizia

0
0


6ee29c88181338cf467a958f040af973 85cf888fa66c1949f6dc937c54a2a7a5

E’ diventato l’emblema dell’amicizia, Winnie the Pooh, personaggio usato dalla Disney per celebrare l’importanza di questo valore. In molti ricordano la frase detta nel cartone animato: “Un giorno senza un amico è come un vasetto di miele vuoto”; così, con queste parole, l’orsetto peloso e simpatico è oggi protagonista di illustrazioni intente a raccontare l’amicizia con gli occhi dei bambini.

 

 

Winnie the Pooh, l’amico perfetto di tante generazioni

 

 

La Walt Disney Company ha avviato un’indagine statistica per celebrare il valore dell’amicizia testimoniato dai suoi personaggi. I dati sono stati sorprendenti: il 43% degli italiani vede in Winny The Pooh l’orsacchiotto a cui legarsi in un sentimento di spontaneità. Sempre la stessa percentuale ha confessato di aver incontrato il proprio miglior amico durante l’infanzia, portandoselo nella vita anche da adulti. Gli italiani, circa il 76% hanno costruito rapporti di amicizia stretti ad 8 anni circa, età in cui si è già consapevoli dell’importanza di un amico.

Winnie The Pooh è simbolo di lealtà, intesa, fierezza dei traguardi condivisi e raggiunti in compagnia di un amico. Non è un caso che il 63% degli intervistati consideri il miglior amico, un membro della famiglia.

Il legame affettivo dell’amicizia si apprende fin da piccoli, pertanto Winnie The Pooh insegna quali devono essere le caratteristiche del migliore amico: deve dire sempre la verità, fare di tutto per l’altro e sentirsi fiero dei suoi traguardi, interagendo con un linguaggio che solo in due si conosce.

Winnie The Pooh, attraverso l’interazione con Pimpi e i suoi compagni, mostra che avere dei migliori amici è un bisogno primario. L’amico ci aiuta a formare la nostra personalità, condizionando in positivo i nostri stili di vita e il nostro approccio a relazioni future, affinchè siano sane e durature nel tempo.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *