Le varie tipologie di zanzariere

L'estate è sicuramente una delle stagioni preferite dalla popolazione, visto la possibilità di godersi giornate lunghe e soleggiate, andare in vacanza al mare, fare giornate in piscina ecc. Ci sono ovviamente anche alcuni lati negativi, come a volte l'eccessivo caldo e la comparsa delle zanzare, insetti volatili fastidiosissimi specialmente quando entrano in casa. Sentirle ronzare vicino l'orecchio la notte sicuramente non è molto piaciuto! Le zanzariere sono un elemento indispensabile per la casa oltre che un deterrente naturale efficiente.

Permettono infatti di lasciare finestre e balconi aperti per far arieggiare senza alcuna possibilità di ingresso di questi insetti. Sebbene sembra facile la struttura principale che compone una zanzariera, in commercio esistono tantissimi modelli differenti, che cambiano soprattutto in funzione al serramento dove dovranno essere installate. Proviamo a scoprire di seguito tutte le varie tipologie acquistabili.

Quale modello di zanzariera installare?

Ecco i principali modelli di zanzariera che è possibile trovare in commercio e decidere di installare nella propria abitazione per evitare l'ingresso di questi fastidiosi insetti nelle giornate più calde e umide. Le zanzariere a rullo sono senza dubbio quelle più comuni e utilizzate, oltre a essere molto facili da installare. Sono personalizzabili su misura per il serramento dove andranno posizionate. Si compongono di una struttura completa di cassonetto e di guide laterali che permettono lo scorrimento.

Le zanzariere ad incasso hanno un funzionamento simile alle classiche persiane, ideale specialmente se non si vuole farle vedere esteticamente, in quando da chiuse verranno inserite nell'apposito cassonetto in alluminio. Sono ottime per finestre molto grandi e per qualsiasi design abitativo specifico. Le zanzariere plissettate sono modelli specifici per finestre di piccole dimensioni, in quanto facilmente regolabili con la struttura a molla e non occupano spazio. Possono avere apertura orizzontale, per le porte finestre, e verticale per le finestre. La zanzariera magnetica, a differenza delle precedenti, ha misure standard pertanto non può essere adattata in base al proprio serramento.

Rappresenta comunque un'ottima soluzione, visto l'efficacia e la possibilità di applicarle direttamente alle finestre con delle fasce adesive. La zanzariera intelligente è un particolare modello risultato dal progresso tecnologico dell'ultimo decennio, che ha portato le abitazioni a essere sempre più smart e interconnesse. Questo modello può essere controllato a distanza tramite un telecomando o applicazioni scaricabili sul proprio smartphone e tablet, decidendo così quando aprile e chiuderle senza doversi avvicinare appositamente. Ovviamente, essendo una tecnologia di ultima generazione, hanno un costo maggiore rispetto alle altre tipologie finora viste (scopri di più sulle zanzariere intelligenti qui https://zanzariera.it/zanzariere-intelligenti/).

Consigli per la scelta della zanzariera

Abbiamo visto di seguito tutte le varie tipologie di zanzariere che è possibile acquistare e montare vicino i propri balconi o finestre. Ovviamente, prima di procedere all'acquisto è necessario analizzare diversi fattori. Il primo è l'utilizzo del serramento specifico, se viene aperto spesso o poco. Nel primo caso, una zanzariera a rullo è l'ideale, mentre se la finestra non viene usata spesso si può puntare sulla tipologia magnetica. Infine, bisogna valutare l'utilizzo specifico della zanzariera, se è soltanto contro gli insetti o per altro. Spesso, infatti, è possibile installare anche una specifica rete antipolline, consigliata per chi è fortemente allergico.